Sposato con una moglie russa

John, un uomo dai capelli biondi magro e snello con gli occhi azzurri e Elena, una ragazza alta e bruna con gli occhi marroni scintillanti, è stata sposata da quasi cinque anni. All’inizio sembra una coppia mediamente americana, ma non appena Elena inizia a parlare, la differenza è ovvia. Elena non è affatto americana. Lei è una moglie russa. Alcune stime suggeriscono circa 10.000 matrimoni all’anno tra uomini americani e donne russe, molti attraverso agenzie di matchmaking russe. Come per tutti i matrimoni, non vi è alcuna garanzia di successo, ma molte coppie dicono che gli accoppiamenti sono perfetti. In effetti, il recente sondaggio USCIS ha rilevato che il tasso di divorzi nei matrimoni che coinvolgono le mogli russe è inferiore alla media nazionale USA.

foto di donne russe da sposare John ha incontrato sua moglie usando un’agenzia di matchmaking russa online. Si scambiarono corrispondenza e dopo un po ‘visitò Elena nella sua città natale. In poco tempo, John decise di invitare Elena negli Stati Uniti per una visita. Un anno e mezzo dopo si sposarono e la moglie russa si trasferì definitivamente in America.

Elena scrive da casa e si prende cura del figlio di 7 anni della coppia, Jacob. Lei, come molte donne russe, si prende molta cura del suo aspetto e raramente lascia la casa senza applicare il trucco. Lei e John frequentano anche una lezione di ballo due volte alla settimana e lezioni di salsa che la aiutano a rimanere in forma. “Le donne russe semplicemente non ingrassano come fanno le donne americane”, ride, “è perché dobbiamo imparare ad essere moderati molto giovani, non ce ne sono molti …” fa una pausa, cercando la parola, “di scelte in Russia. ”

In generale, le donne russe che cercano mariti americani conoscono già l’inglese, anche se non necessariamente come madrelingua. Potrebbero anche non aver avuto esperienza con cose come carte di credito e bancomat. Tuttavia, questo non significa che siano arretrati o non intelligenti. Molti russi hanno semplicemente imparato a preferire il contante sulle banche dopo il crollo dell’Unione Sovietica negli anni ’90. Di solito si tratta di donne intelligenti e istruite che, a causa delle circostanze (statisticamente ci sono molti meno uomini russi rispetto alle donne) o del desiderio di cercare una vita migliore, sono venute a desiderare il matrimonio con un americano.

Elena e John hanno un matrimonio così felice e felice perché entrambi sono venuti all’altare pronti a scendere a compromessi e lavorare insieme. A volte viene suggerito da siti di agenzie che collegano uomini americani con donne russe che tutte le donne russe vogliono un matrimonio tradizionale e sono volentieri “schiave” dei loro mariti. Questo non è vero. Molte donne cercano un matrimonio stabile e, soprattutto, un buon marito. Ciò che questo può significare dipende dall’uomo e dalla donna. Le donne russe sono, tradizionalmente, sollevate per essere più compromettenti e flessibili, dopotutto, questo è un paese in cui ci si aspetta che le persone lavorino insieme e le famiglie siano molto importanti. Un punto critico per alcuni matrimoni è che le donne russe non sono necessariamente così appassionate del cristianesimo come un uomo americano può aspettarsi. Elena e John non hanno problemi come John è agnostico. “Sono in grado di lasciargli vivere il suo stile di vita”, dice Elena, “per me, la religione è solo una parte della vita, non qualcosa da spingere in avanti tutto il tempo”.

ragazze russe in italia incontriUn mito comune è che una moglie russa è sottomessa e schiava virtuale di suo marito e della sua famiglia. La verità è che la donna russa può essere indipendente e forte come le donne americane, ma la loro forza si manifesta attraverso il riconoscimento della necessità di scendere a compromessi e adattarsi alle situazioni. Il cinico senso dell’umorismo di Elena è usuale anche per le donne russe. “Lei lo dice com’è,” ride John, “ma è disposto a lavorare con me per trovare il modo di far funzionare la nostra vita: non è una moglie sottomessa, ma non ha intenzione di inseguirmi con una padella”.

“Questo è quello che pensi”, risponde Elena.